A.a.A. Cercasi Spettacoli

RASSEGNA OFF …. IN PROGRESS

BoXrassegnaTearto

“Il teatro – grazie alla tecnica dell’attore, quest’arte in cui un organismo vivo lotta per motivi superiori – presenta una occasione di quel che potremmo definire l’integrazione, il rifiuto delle maschere, il palesamento della vera essenza. È in questo che possiamo scorgere la funzione terapeutica del teatro per l’umanità nella civiltà attuale. È vero che è l’attore a compiere questo atto, ma può farlo solo mediante un incontro con lo spettatore, stabilendo un confronto diretto con lui, e in qualche modo “sostituendosi” a lui. L’atto dell’attore – questo rifiuto delle mezze misure, la penetrazione, l’apertura, l’uscir fuori da se stesso invece di chiudersi – costituisce un invito rivolto allo spettatore.

Perché spendiamo così tante energie per la nostra arte? Non certo allo scopo di farci maestri degli altri, ma per imparare con loro che cosa debbano darci la nostra esistenza, il nostro organismo, la nostra esperienza personale e irripetibile; imparare ad infrangere le barriere che ci circoscrivono e a liberarci dalle fratture che ci ostacolano, dalle bugie su noi stessi che costruiamo ogni giorno per noi stessi e per gli altri; a rimuovere i limiti generati dalla nostra ignoranza e dalla nostra mancanza di coraggio; in breve, a riempire il nostro vuoto, a realizzare noi stessi. L’arte non è né una condizione dell’anima (nel senso di un momento straordinario e imprevedibile di ispirazione) né una condizione dell’uomo (nel senso di una professione o di una funzione sociale). L’arte è una maturazione, una evoluzione, un elevamento che ci permette di emergere dall’oscurità in un bagliore di luce.”  J. Grotowski

Abbiamo “scomodato” Grotowski per lanciare un invito ad attori e operatori teatrali.

L’idea è di dar vita ad una RASSEGNA TEATRALE:

– in uno spazio che per dimensioni, natura, ubicazione, certo non è “teatrale” in senso ortodosso: lo “SpaziOxygene”, nel seminterrato del palazzo occupato ed autorecuperato di Via S. Tommaso  d’Aquino;

– 6 spettacoli per 6 date (ed eventuali repliche per chi vorrà!), una al mese, da Gennaio a Giugno 2013.

In un’ epoca in cui il Teatro “ufficiale” e i suoi spazi sono sempre più ostaggio del conformismo e della noia, impantanati nella pigrizia culturale e produttiva, crediamo possa essere l’artista a far nascere realtà in cui la sperimentazione e la realizzazione di “idee” (non importa se antiche o nuove) diventi una priorità.
Immaginiamo uno spazio senza limiti (tranne, ovviamente, quelli dell’ onestà intellettuale e la serietà professionale), in cui artisti e spettatori lavorino in sinergia, diventino strumento d’ispirazione l’uno dell’altro, collaborino all’azione culturale.
Tutto questo, ovviamente, in teoria.
In pratica…….. invitiamo tutte e tutti a proporre degli spettacoli.

I mezzi sono limitati,
le risorse economiche inesistenti,
ma si “lotta per motivi superiori”
e comunque…
… almeno una cena, seppur frugale, non sarà negata a nessuno!

Al termine degli spettacoli il pubblico avrà a disposizione il classico “cappello” per lasciare un’ offerta libera o, a richiesta della Compagnia, si potrà fissare una sottoscrizione dell’ entità non superiore a 5€. (capienza della sala: 40 spettatori circa)

LE PROPOSTE PER GLI SPETTACOLI DOVRANNO PERVENIRE ENTRO FINE DICEMBRE 2012, comprensive di indicazioni sulle preferenze per il periodo, al seguente indirizzo mail:
spazioxygene@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...