I pensieri dell’altrove

I pensieri dell’altrove
Fondamenti e tecniche per la conoscenza dello strumento corpo-voce
Corso di teatro a cura di Ottavia Bianchi

Il corso si chiama pensieri dell’altrove perché il mio intento è quello di
creare, insieme a voi, uno spazio protetto che sia palestra dell’anima e del
corpo, luogo privilegiato di conoscenza del sé e delle proprie risorse
espressive e attoriali. Tutto ciò accadrà attraverso un percorso di  conoscenza
delle tecniche base del movimento del corpo dell’attore nello spazio e del
proprio strumento vocale finalmente libero dai condizionamenti esterni quali
stress, ansia da performance, blocchi emotivi che rendono deficitaria la nostra
capacità di espressione.

Il corso si dipanerà in otto mesi, con un incontro settimanale di quattro ore
e sarà suddiviso in due fasi correlate ma indipendenti:

Prima parte
I fondamenti della tecnica

Gestione e utilizzo dello spazio
Prossemica
Espressione corporea e gestuale
Training fisico e vocale
La voce libera
Fondamenti di mimica di Orazio Costa
Studio di alcuni brani tratti da prosa e poesia
Preparazione del primo appuntamento performativo
La prima parte del percorso si concluderà con una open class, cioè una classe
aperta di dimostrazione del nostro work in progress che possa essere una
soddisfazione per voi, ma anche e soprattutto un momento fondamentale di
consapevolezza del lavoro svolto e delle proprie capacità di muoversi all’
interno del gioco teatrale. Un’occasione non più solo da intendersi come
momento di sperimentazione personale, nel riserbo della classe chiusa e
protetta ma anche come atto performativo da regalare all’occhio esterno dello
spettatore.
Seconda parte
Lo studio del personaggio

Studio sul dialogo
Studio sul monologo
Analisi del testo
Costruzione del personaggio ( drammatico e/o comico)
Preparazione del secondo appuntamento performativo

La seconda parte si rivolge agli allievi che hanno frequentato la prima parte
del corso e a chi ha già acquisito una piccola esperienza tecnica (recitazione
e dizione) e voglia affrontare direttamente lo studio della costruzione di un
personaggio.
Attraverso l’analisi di brani più complessi, monologhi e dialoghi, si andrà
costruendo insieme una seconda classe aperta al pubblico, ancor più
direttamente performativa che di semplice studio, intesa come naturale momento
di approdo a una nuova conoscenza della propria sensibilità artistica, delle
proprie risorse attoriali e come punto di arrivo di un breve ma intenso
percorso di studio.

Descrizione del percorso

La prima fase è pensata per tutti i principianti e i neofiti che vogliano
accostarsi all’arte della recitazione cominciando dalle basi fondamentali, ma
anche a coloro che trovandosi già in fase di studio vogliano approfondire le
loro conoscenze con una modalità di studio accademica e di tipo assolutamente
professionale. E’, inoltre, adatto a chi senta il bisogno di sviluppare le
potenzialità nascoste della propria capacità retorica, espressiva e
affabulatoria, doti fondamentali in un’epoca come questa, così fortemente
competitiva e basata sull’arte della comunicazione in tutte le sue
sfaccettature.

In questo senso si intende la puntualità, la precisione e la presenza continua
a tutti gli incontri che non potrà che essere garanzia fondamentale di esito
positivo per tutti, dando modo al gruppo di crescere insieme e di procedere in
maniera organica verso le giornate di classe aperta alla performance.

La seconda fase è pensata come prosecuzione naturale del percorso iniziato
nella prima fase. Uno studio sulla parola e sul movimento, nell’ambito
specifico dello studio del testo e della costruzione di uno o più personaggi
nel dialogo e/o nel monologo. E’ tuttavia aperto anche a chi abbia già delle
buone basi di dizione e recitazione e che voglia approfondire la studio di
testi drammatici e comici  per consolidare l’allenamento, elemento fondamentale
per chiunque desideri intraprendere o portare avanti seriamente il mestiere
dell’attore.
Chi volesse accedere direttamente a questa fase dovrà sostenere un provino (un
monologo a memoria della durata di non più di cinque minuti, una lettura a
prima vista e una breve prova di improvvisazione fisica).
Il numero massimo dei partecipanti per ogni fase del corso è di massimo 10
partecipanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...