16.04 ✭ QUELLE BRAVE RAGAZZE

16Aprile

Sabato 16 Aprile dalle 18 @ Spazioxygene

QUELLE BRAVE RAGAZZE

Serata a sostegno dello sport popolare

✭✭ Presentazione del libro
“PIU’ BRAVE PER FORZA – Storie di donne e sport dal Novecento a oggi”
di Cristina Falco 
Edizioni SEB 27
 Video proiezioni a cura di
A QUALCUNA PIACE IL CALCIO
Logo a qualcuna piace il calcio
✭✭RAGAZZE SUL RING
mostra fotografica di Luigia Giovannini
✭✭APeriTIFO Godereccio
A sostegno della TORPEDO CALCIO ROMA
TorpedoRoma_LOGO
✭Presentazione
DAJE DE TACCO
Rassegna teatrale sul (campo da) calcio
✭✭Aggioli-Frascà-Solfiti
Prova aperta di 
COLPIVO DI TACCO PER FARVI INNAMORARE – Una rivoluzione della domenica
Annunci

LAVORO E ORGANIZZAZIONE_1

image1

Martedì 05 Aprile dalle 18

al rinnovato spazio del progetto B.A.Z. biblioteca popolare 

primo incontro su
LAVORO&ORGANIZZAZIONE

con il  Collettivo CLASH CITY WORKeRS

Presentazione del libro

“Comunisti e sindacato: dalle origini alle leggi eccezionali (1921-1926)

con l’autore C.Gambini ed i redattori de “La Città futura”

a seguire

APERITIVO GODERECCIO benefit per la cassa di resistenza della logistica!

24.03 A SOSTEGNO DEI LAVORATORI DELLA LOGISTICA CARREFOUR

INIZIATIVA CARREFOUR

GIOVEDI’ 24 MARZO

a cura del collettivo CLASH CITY WORKERS

a sostegno della lotta dei lavoratori della logistica CARREFOUR

dalle 18

INCONTRO CON I LAVORATORI

a seguire

APERITIVO BENEFIT

 a sostegno della cassa di resistenza dei lavoratori della logistica in lotta

 

 

Sosteniamo 7 lavoratori dei magazzini Carrefour di Roma Sud, licenziati in maniera truffaldina dalla cooperativa in subappalto dopo anni di lavoro e sfruttamento!

Cos’è successo? L’azienda a Giungno licenzia e riassume a tempo determinato 30 lavoratori per potersi poi beccare gli sgravi del Jobs Act “stabilizzandoli” a Dicembre. Non gli basta però la truffa allo Stato e ne approfitta per liberarsi di 7 lavoratori particolarmente combattivi. Dei veri e propri licenziamenti politici!

Ma i lavoratori non ci stanno e si organizzano insieme al SiCobas e a tanti compagni solidali per riottenere il lavoro e rispedire al mittente i ricatti padronali e ormai da due mesi vanno avanti blocchi ed iniziative. Sosteniamoli! 
La loro lotta è la lotta di tutti nell’Italia della fine dell’articolo 18 in cui per far capire ai datori di lavoro che non siamo merci da usare e buttare e piacimento dobbiamo darci foza a vicenda e usare tutta la solidarietà del mondo. SE TOCCANO UNO TOCCANO TUTTI!

Saranno presenti alcuni lavoratori e al termine ci sarà un aperitivo per raccogliere fondi per la cassa di resistenza.

http://clashcityworkers.org/lotte/cosa-si-muove/2259-boicotta-carrefour-licenzia.html

dal 18 MARZO_DINAMISMO ASTRATTO

image1

“DINAMISMO ASTRATTO”

di Margherita Ferro

Lo SpaziOxygene è lieto di ospitare la mostra personale di Margherita Ferro, giovane artista del panorama romano.
L’arte di Margherita Ferro può considerarsi un’arte “sincera” che si propone di regalare ad un pubblico imperturbabile immediatezza visiva ed emotiva, riaccendendo la forza di una gestualità mossa dall’espressione.
Senza filtro né mediazione l’artista ci mostra la meravigliosa, impudica, intima espressione del suo “IO”.
Attraverso una ricerca incentrata sulla potenzialità espressiva del colore e caratterizzata da libere pennellate, tratti e metodi all’insegna dell’improvvisazione, l’arte di Margherita Ferro trasforma lo SpaziOxygene in un luogo dove si compie un’esperienza conoscitiva, oltre che visiva, della sua personalità artistica.

 Venerdì 18 marzo dalle ore 19,00

Vernissage

a seguire

///Aperitivo a sostegno dello SpaziOxygene

/// djset

 

Sarà inoltre possibile visitare la mostra nei seguenti giorni e orari:
MARZO:
Sab 19 e Dom 20 dalle 10:00 alle 19:00
Mer 23 e Ven 25 dalle 15:00 alle 18:00
Sab 26 dalle 15:00 alle 19:00
Mer 30 dalle 15:00 alle 18:00
APRILE:
Ven 1 dalle 15:00 alle 18:00
Sab 2 dalle 15:00 alle 19:00

 

info: seoxygene@Gmail
https://www.facebook.com/events/1510537642587590

https://romattiva.wordpress.com/2009/03/10/dinamismoastrattospazioxygene-183/

http://eventiurbani.altervista.org/fino-al-mostre-in-rodine-di-scadenza.html

Rome: Dinamismo Astratto di Margherita Ferro – Vernissage venerdì 18 Marzo

20.02 BORDERS#1

Pubblicazione1

dal 20 Febbraio al 04 Marzo 2016 @Spazioxygene

 

BORDERS#1 beyond the limit concept

Primo appuntamento nella gallery di SPAZIOXYGENE con il tema di CONFINI, oltre il concetto di limite.

La mostra prevede due sezioni, tra Arte contemporanea e mediattivismo viene esplorato il concetto di limite,  di confine, attraverso le visioni più profonde dell’Arte legate alla psico-geografia, al luogo e al paesaggio, fino alla documentazione con un approccio più politico/etico dei media attivisti.

VERNISSAGE Sabato 20 Febbraio alle ore 19:00

 

ARTIST:

Lino Strangis (videoart, stillframe)
Domenico Canino (painting, action)
Matias Biglieri (fotografia)
Vito G. Zito (Installation)
Mattia Arduini (painting)
Mokodu Fall (painting)
Michela Zedda (fotografia)

 

MEDIA / DOCU

Filomena Canino
GET YOUR DREAM OR DIE TRYING

link trailer https://vimeo.com/141776573

Da qualche mese profughi e migranti provenienti da Africa e Asia si ammassano ai margini della cittadina francese di Calais.
Da qui tentano di raggiungere con ogni mezzo l’Inghilterra.
Quasi tutti sono concentrati nell’area opposta all’Eurotunnel, in quella che loro stessi chiamano “Jungle”, una sorta di bidonville ad appena dieci chilometri dal centro di Calais.
Ogni notte centinaia di persone, oltrepassano le recinzioni metalliche e cercano di salire sui treni in corsa diretti verso l’Inghilterra.
Negli ultimi mesi almeno dieci persone sono morte durante questo estremo tentativo.
Eppure Il pericolo non basta a scoraggiare le donne e gli uomini della Jungle, che continuano a sognare una vita migliore oltre la frontiera.
“Afferra il tuo sogno o muori provandoci” è un reportage che da voce agli abitanti di Calais, a chi autonomamente svolge volontariato nella Jungle, a chi scappa da guerre e persecuzioni come la comunità degli Oromo in Etiopia, le persone provenienti dal Darfur e altre minoranze etniche.

Dom24.01 AperiTIFO

Domenica 24 Gennaio dalle 18

AperiTIFO

a sostegno del progetto di calcio popolare

TORPEDO CALCIO ROMA

12509849_1096610023691803_6966425890712257437_n.jpg

Tessera del tifoso? Divisione delle curve? Sceicchi?
Birra analcolica? Contro il logorio del calcio moderno…

AperiTIFO
a sostegno della
Torpedo Roma Calcio

dalle 18
/Gara di palleggi: sfida contro Mister e Ds
//Visione collettiva di juve-ROMA
///Aperitivo con buffet
////Videoproiezioni
/////Dj Set

Avanti Calcio Popolare!
Daje TORPEDO!

Doppio appuntamento nel weekend

•Sabato 12/12/2015
start h 19 OPENING SAMSARA _Corrado Vittorio Battistoni

h.20:30 LIVE AMBIENT PERFORMANCE Domenico Canino from NEVRASSE RECORDS

12311116_535261989982973_251591401012110424_nSAMSARA. Nella disciplina buddhista è la condizione di dolore e sofferenza cui il mondo materiale è permeato, nella poetica di Corrado Vittorio Battistoni si traduce nell’azione, tragica e quindi potentemente terrena, del gesto pittorico, inteso dal pittore perugino come atto eroico destinato al superamento della condizione umana del Samsara, ricordandoci che l’opera è già nel muscolo, la tela incanala soltanto la proiezione. Tra opere recenti ed alcune del primo periodo, Corrado Vittorio Battistoni sarà protagonista di un vernissage, sintesi della sua poetica, muscolare anche se in stasi, profetica nel suo essere citazionista, trascendente eppure tragicamente umana.

se
non se
Va dove ti porta il vuoto, e cadi.
Sangue, Tessuti, Fibre, Nervi, Cinghia di trasmissione, Dinamo celeste: Movimento.
Il colore muore ancor prima di toccare la tela; è morto nel gesto.
E allora Dinamo celeste, Cinghia di trasmissione, Nervi, Fibre, Tessuti, Sangue: Staticità.
Un prisma di luce nera, germe di nuova vita.
Fermatevi, guardate in basso, fissate le scarpe, sciogliete i lacci e legateli con quelli dei vostri vicini: L’ego è dissolto, traini con sneakers la ruota del Dharma.
Ora è fuori, puoi prenderti i meriti, Corrado Vittorio Battistoni non esiste; il pittore è colui che guarda.
Di nuovo, Sangue, Tessuti, Fibre, Nervi, Cinghia di trasmissione, Dinamo Celeste:
Tensione.

Il braccio del pittore è come quello di Caino: Ha già ucciso la tela, ma se l’è scordato. Il gesto è concluso, l’azione è ordinaria;
si torna nel ciclo delle rinascite.

Ancora tensione sulla tela, ma stavolta è come un cazzo sulla preda.
Dinamo celeste, cinghia di trasmissione, nervi, fibre, tessuti, sangue e stavolta anche sperma: Il pittore è pronto a rinascere, per morire di nuovo.
se
non se
un biliardo di volte se, e forse anche oltre.

Corrado Vittorio Battistoni non è mai stato qui.

Il pittore è colui che guarda;

il creatore colui che muore.
Marco Quesiti
Corrado Vittorio Battistoni nasce a perugia nel 1984
Nel periodo umbro si dedica alle tecniche grafiche.
A Roma inizia a sperimentare nel campo pittorico.
Costante e poetica e’ la sua ricerca nei colori, nelle installazioni e nelle sue incisioni.

SPAZIOXYGENE Atelier&Laboratories Via San Tommaso d’Acquino 11a metro cipro INFO E ORARI PER VISITE GALLERY -389 2672270

 

•DOMENICA 13/12/2015 ore 11

c/o Campo Socrates Via Alberto Ascari – Roma 70, Roma

TorpeDo Roma calcio vs atletico s.lorenzo

amichevole più cena di finanziamento progetti 

Quando il gioco si fa duro lo sport popolare incomincia a giocare.

12294739_895743817167964_6467419524627445644_nNessun Dorma è lieta di presentarvi l’amichevole di calcio femminile fra Torpedo Roma Calcio e Atletico San Lorenzo che avrà luogo al Campo Socrates domenica 13 dicembre alle ore 11:00.
Obbligatori fumogeni, tamburi e trombette!

A fine partita ce ne torniamo tutti a casetta per poi rivederci alle 20:00 al CSOA La Strada per una CENA di finanziamento dei progetti.
Per esigenze organizzative è necessaria la prenotazione per cena (scrivi a spazioxygene@gmail.com)

 

CORSO DI DISEGNO CREATIVO e TECNICHE PITTORICHE APLLICATE 2015/2016

”Ho imparato a dipingere come Raffaello; adesso devo imparare a disegnare come un bambino”.
Pablo Picasso

My beautiful picture

Il corso è rivolto a tutti/e coloro che vogliono imparare a scoprire il piacere del disegno e del colore, risvegliando l’Artista che vive dentro ognuno di noi.
Le lezioni si svolgeranno nell’Atelier dello SPAZIOXYGENE, un luogo fisico e mentale sempre aperto dove l’Artista / Allievo potrà sviluppare i suoi progetti e le sue tecniche.

Verranno affrontate le teorie e le tecniche base e avanzate per realizzare disegni d’impatto già dalle prime linee e successivamente il loro sviluppo nel colore, nella luce, nella profondità. L’Allievo verrà a conoscenza, oltre alle tecniche del disegno e della pittura, di come affrontare lo sviluppo di un’idea, e su come rappresentare le immagini che vivono dentro di noi. Verranno introdotte lezioni di Storia dell’Arte, importanti per un primo processo compositivo e che gradualmente ci aiuteranno nella stesura dei lavori.
Gli Allievi verranno guidati, attraverso esercizi graduati, allo studio del soggetto, scoprendone gli elementi costitutivi: materici, compositivi, tonali e prospettici.

Il corso propone alcune lezioni teoriche quali;
STUDIO DELLA LUCE, TEORIA DEL COLORE, STUDIO DELLE FORME E DELLO SPAZIO, PROSPETTIVA, STORIA DELL’ARTE.
E delle lezioni per scoprire e sperimentare le tecniche quali;
MATITE, CHIAROSCURO, PITTURA AD OLIO, ACRILICO, ACQUARELLO,
SMALTI, INCISIONE SU LINEOLEUM.

Durante l’esperienza formativa del corso verranno affrontati disegni di composizione dal vero, paesaggistici, figura umana e ritratto, fino ad arrivare ad un’Opera libera ed individuale dove l’allievo lavorerà con tutte le nozioni apprese, da inserire in una mostra finale di tutti gli elaborati del corso, all’interno della galleria dello Spazioxygene

Biblioteca popolare B.A.Z.

logo BAZ 2015

BIBLIOTECA POPOLARE
B.A.Z.
Book Autonomous Zone

Il progetto di una biblioteca popolare nasce dalla necessità di dare concretezza a delle idee e dei bi/sogni: la condivisione dei saperi e lo sviluppo di una cultura autonoma dal pensiero unico dominante.

Anzitutto quindi vorremmo che tutte e tutti mettessero in comune i libri ed i testi che più sono piaciuti, che hanno segnato, che hanno fatto crescere, ma anche quelli che hanno annoiato, disgustato, che si vorrebbe buttare, ma che potrebbero sempre essere apprezzati da qualcun@ altr@.

BAZ ha una predilezione per testi e materiali sulle lotte e sui movimenti sociali e politici, sulle sotto- e sulle controculture, sulle storie del popolo minuto, accomunate dal fatto di essere dalla parte degli oppressi, degli sfruttati e degli esclusi: un bagaglio di esperienze che serva a connettere il passato e l’altrove con ciò che accade qui ed ora.

BAZ non è un servizio per potenziali “utenti”, ma una situazione, un progetto, uno spazio di sperimentazione del protagonismo sociale del quale veniamo sistematicamente privati:
DI TUTT@ quell@ che lo vivranno e vorranno farlo vivere;
DA TUTT@ arricchito in base alle proprie idee, capacità, volontà;
PER TUTT@ senza discriminazioni di pelle, cultura e genere;
FRA TUTT@ perché principalmente momento di socializzazione di saperi e tra le persone.

Il catalogo del BAZ sarà disponibile online, con l’auspicio e l’obiettivo che sia presto condiviso in rete con altre biblioteche indipendenti.

Negli orari di apertura del BAZ sarà possibile prendere in prestito i libri disponibili, ma anche fermarsi e consultarli nell’aula studio, che è un’area wireless, dove poter navigare in rete e lavorare direttamente sul proprio computer o su quelli a disposizione, dove poter prendere una bevanda calda e piccole prelibatezze per allietare la lettura, dove fare due chiacchiere o semplicemente passare del tempo in compagnia e rilassarsi un po’.

B.A.Z. è un progetto totalmente autofinanziato, basato sul contributo volontario di tutt@ quelli e quelle che vorranno farlo vivere e promuoverà specifiche iniziative sociali e di autofinanziamento:
– presentazione di libri, info & bookshop con l’idea di essere uno spazio a disposizione delle piccole case editrici
– proiezioni e cineforum
– reading e performance teatrali
– mostre ed esposizioni
– tutto quello che ci verrà in mente!

QUESTO E’ SOLO L’INIZIO, PER IL RESTO…

PRIMA CHIACCHIERATA ORGANIZZATIVA
GIOVEDI 1 OTTOBRE h 19
negli SPAZI SOCIALI LIBERI E LIBERATI dei sotterranei Via s.Tommaso d’Aquino 11a